Lunedì, 21 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tg Roma e Lazio, le notizie del 5 febbraio 2018

Il TgRoma e Lazio dell'Agenzia Dire - www.dire.it

TRE MORTI IN POCHE ORE SULLE STRADE DI ROMA PER INCIDENTI

E' di tre morti il bilancio di una serie di incidenti che si sono verificati in poche ore a Roma. Il primo scontro mortale è avvenuto ieri al Flaminio, dove un uomo di 55 anni ha perso la vita mentre viaggiava in auto con il figlio di 7 anni. Soccorsi in codice giallo anche i due occupanti dell'altra vettura. Poco dopo la mezzanotte, in via Ostiense, una donna di 32 anni è morta sul colpo dopo uno scontro frontale. Infine questa mattina, a Conca d'oro, un uomo di 71 anni ha perso il controllo dello scooter schiantandosi violentemente contro il marciapiede. Inutili i soccorsi. E' andata bene, invece, al calciatore della Roma, Bruno Peres, che stamani all'alba e' uscito illeso da uno schianto con la sua Lamborghini a via delle Terme di Caracalla. 

ROMA BLINDATA PER VISITA ERDOGAN, TENSIONE A SIT-IN CURDI 

Misure di sicurezza ai massimi livelli a Roma per il corteo presidenziale che accompagna il presidente turco Erdogan nella visita a Roma. Prima l'incontro con Papa Francesco in Vaticano, poi il pranzo al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e infine l'incontro con il premier Paolo Gentiloni. Molte le pattuglie di polizia e carabinieri dislocate nel centro della citta'. Momenti di tensione quando un corteo di attivisti curdi, composto da circa 100 persone, al grido "Erdogan assassino" ha cercato di rompere il cordone delle forze dell'ordine per raggiungere via della Conciliazione. Ne e' nato un breve confronto che si e' concluso con il respingimento dei manifestanti. 

COMMERCIO, RAGGI: ROMA SARA' LIBERA DALLE BANCARELLE 

Dopo la 'liberazione' di via Tuscolana, con lo spostamento di 21 posteggi, il Campidoglio e' a lavoro per delocalizzarne altri 17 su via Appia Nuova, 10 a Ponte Milvio e circa 20 a Ostia. A fare il punto sul lavoro dell'amministrazione e' stata oggi la sindaca di Roma, Virginia Raggi. "Con la delibera 30 abbiamo deciso di dare attuazione alla delocalizzazione delle bancarelle che occupano i marciapiedi" ha spiegato Raggi, sottolineando che nessun ambulante perdera' il lavoro. Per la sindaca pero', "e' ora che a Roma prenda corpo un'immagine di decoro". 

VILLA SCIARRA, SERVIZIO GIARDINI A LAVORO DOPO VANDALI 

Uomini del servizio Giardini e della Sovrintendenza capitolina ai beni culturali sono al lavoro da questa mattina a Villa Sciarra, dopo i danni causati dai vandali nella notte tra sabato e domenica. Gli operatori con piccole gru hanno riposizionato nei basamenti le anfore rovesciate, anche se molte sono andate distrutte nel raid notturno. Rovinata anche l'area giochi del parco, imbrattate le targhe toponomastiche della villa che - fanno sapere da Roma Capitale - da stanotte restera' chiusa negli orari notturni.

Si parla di

Video popolari

Tg Roma e Lazio, le notizie del 5 febbraio 2018

RomaToday è in caricamento