rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Tevere, moto rubate gettate nelle acque del fiume

Già nelle settimane precedenti, gli agenti erano stati impegnati in interventi di rimozione di altri mezzi che qualche incivile aveva gettato sulle banchine del Tevere

Un'operazione piuttosto complessa quella condotta questa mattina dal Reparto Tutela Fluviale della Polizia Locale di Roma Capitale.  

Gli agenti, grazie al supporto di una corda e di un carro rimotore, hanno rimosso dalle acque del fiume, precisamente nel tratto di Lungotevere di Pietra Papa, una moto modello Yamaha Majesty che, da accertamenti eseguiti, è risultata rubata.

Questo è solo l'ultimo intervento che le pattuglie del Reparto Tiber hanno portato a termine durante la costante opera di monitoraggio finalizzata a contrastare i fenomeni di degrado lungo gli argini del fiume.

Già nelle settimane precedenti, gli agenti erano stati impegnati in interventi di rimozione di altri mezzi che qualche incivile aveva gettato sulle banchine del Tevere. Un'azione costante e continua di controllo, volta alla riqualificazione  di un cuore pulsante della Capitale, spesso vittima di atti vandalici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tevere, moto rubate gettate nelle acque del fiume

RomaToday è in caricamento