Cronaca Testaccio / Via di Monte Testaccio

Testaccio: circondano studente e lo rapinano dopo il veglione di Capodanno

Preso uno dei componenti della banda. E' caccia agli altri due

Dovrà rispondere del reato di rapina in concorso il 18enne fermato dai carabinieri della stazione di Roma Aventino. I militari, sono intervenuti, in via di Monte Testaccio, poco distante dall’uscita di un noto locale, subito dopo aver notato un gruppo di ragazzi, mentre accerchiava e prendeva spintoni, un avventore che si apprestava ad andare verso la sua auto.

Arrivati sul posto, i Carabinieri sono riusciti a bloccare solo un malfattore, si tratta di un cittadino libico di 18anni, senza fissa dimora, bloccato mentre afferrava per il collo la vittima, uno studente 20enne, e si impossessava del suo portafoglio, con all’interno denaro contante, e lo passava ad uno dei suoi tre complici, riusciti a dileguarsi.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo. Le indagini dei Carabinieri proseguono al fine di rintracciare gli altri componenti della banda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testaccio: circondano studente e lo rapinano dopo il veglione di Capodanno

RomaToday è in caricamento