Testaccio, blitz nelle ore della movida: multati 20 parcheggiatori abusivi

Gli agenti della Polizia Locale hanno passato al setaccio tutta l'area di Monte dei Cocci, via Zabaglia, via di Monte Testaccio e ex mattatoio

Continua la lotta contro i parcheggiatori abusivi che, da gennaio, ha permesso alla Polizia Locale di Roma Capitale di identificare e il sanzionare circa 200 persone.

Ieri sera un altro blitz, stavolte nelle zone della movide di ​Testaccio. Le pattuglie, provenienti dal Comando Generale con personale dellla PSO, GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) e gruppo Trevi hanno passato al setaccio tutta l'area di Monte dei Cocci, via Zabaglia, via di Monte Testaccio e ex mattatoio, fermando tutti i parcheggiatori abusivi attratti dai guadagni facili di una attività che il Comandante Generale della Polizia Locale Diego Porta ha più volte definito "odioso fenomeno", e che crea notevoli disagi alla cittadinanza.

In totale sono state fermate ed identificate 20 persone: nordafricani, bengalesi e italiani, tutti condotti presso gli uffici di via della Consolazione, identificati, sanzionati e successivamente rilasciati. 

I proventi dell'attività sono stati sequestrati come previsto dal Codice della Strada: le cifre, ovviamente limitate dalla tempestività dell'intervento, andavano da pochi euro fino a 40-50 euro. Per ora non sono risultate prescrizioni a carico dei fermati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento