menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestore di B&B fermato con un tesar: "Lo uso per difendermi". Denunciato

Il suo atteggiamento ha insospettito i poliziotti e, perquisita l'auto, hanno rinvenuto nel porta oggetti il dissuasore elettrico

"Lo uso per difendermi". A provato a giustificarsi così un 43enne romano gestore di diversi B&B della Capitale. L'uomo, però, è stato denunciato dagli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine Lazio che lo hanno fermato in zona del Vaticano

Il suo atteggiamento ha insospettito i poliziotti e, perquisita l'auto, hanno rinvenuto nel porta oggetti il dissuasore elettrico il cui porto in Italia è vietato.

Alla richiesta dei poliziotti, il 43enne ha riferito di averlo acquistato via internet e di portarlo al seguito per difesa personale, in quanto gestore di diversi B&B della Capitale, per la cui attività necessita di spostarsi in continuazione, "anche in orari serali e notturni", avendo a che fare spesso con "soggetti sconosciuti ed occasionalmente aggressivi". Il taser è stato sequestrato e l’uomo denunciato all'Autorità Giudiziaria.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento