rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Tor Cervara / Via di Vannina

Occupazione Tiburtina Valley, controlli antiterrorismo: identificate 120 persone

Le verifiche da parte della polizia di Stato in uno stabile occupato di via di Vannina. Arrestato un 23enne colpito da un ordine di carcerazione

Proseguono i controlli antiterrorismo della polizia di Stato negli stabili occupati abusivamente. Dopo l'edificio occupato nella zona della Tiburtina Valley, a Tor Cervara, e restituito al legittimo proprietario, nella giornata di ieri i controlli dei poliziotti si sono concentrati in un edificio adiancente, nello specificio in via di Vannina. L'intervento, nel corso del quale sono state identificate 120 persone, si è reso necessario anche a seguito del comportamento ostile, consistito nel lancio di oggetti all’indirizzo delle forze dell’ordine, tenuto durante le operazioni effettuate nell’adiacente stabile, all’interno del quale è stato rinvenuto un ingente quantitativo di stupefacenti.

CENTRO IMMIGRAZIONE VIA PATINI - I contolli sono proseguiti per tutta la giornata con i 120 occupanti dello stabile di Tor Cervara identificati presso l'ufficio immigrazione di via Patini a Tor Sapienza. Nel corso delle indagini un ragazzo di 23 anni, originario del Gambia, è risultato essere colpito da ordine di carcerazione per un cumulo pene per traffico di sostanze stupefacenti. Per lui, pertanto, è scattato l’arresto ed il relativo accompagnamento in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione Tiburtina Valley, controlli antiterrorismo: identificate 120 persone

RomaToday è in caricamento