Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Tor Cervara / Via di Vannina

Occupazione Tiburtina Valley, controlli antiterrorismo: identificate 120 persone

Le verifiche da parte della polizia di Stato in uno stabile occupato di via di Vannina. Arrestato un 23enne colpito da un ordine di carcerazione

Immagine di repertorio

Proseguono i controlli antiterrorismo della polizia di Stato negli stabili occupati abusivamente. Dopo l'edificio occupato nella zona della Tiburtina Valley, a Tor Cervara, e restituito al legittimo proprietario, nella giornata di ieri i controlli dei poliziotti si sono concentrati in un edificio adiancente, nello specificio in via di Vannina. L'intervento, nel corso del quale sono state identificate 120 persone, si è reso necessario anche a seguito del comportamento ostile, consistito nel lancio di oggetti all’indirizzo delle forze dell’ordine, tenuto durante le operazioni effettuate nell’adiacente stabile, all’interno del quale è stato rinvenuto un ingente quantitativo di stupefacenti.

CENTRO IMMIGRAZIONE VIA PATINI - I contolli sono proseguiti per tutta la giornata con i 120 occupanti dello stabile di Tor Cervara identificati presso l'ufficio immigrazione di via Patini a Tor Sapienza. Nel corso delle indagini un ragazzo di 23 anni, originario del Gambia, è risultato essere colpito da ordine di carcerazione per un cumulo pene per traffico di sostanze stupefacenti. Per lui, pertanto, è scattato l’arresto ed il relativo accompagnamento in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione Tiburtina Valley, controlli antiterrorismo: identificate 120 persone

RomaToday è in caricamento