Cronaca

Terremoto Roma: scossa poco dopo le 14, epicentro ai Castelli Romani

Epicentro localizzato fra Lariano, Rocca Priora e Velletri a nord ovest della Capitale

Terremoto a Roma. La scossa di magnitudo 3.0 è stata localizzata traa Lariano, Rocca Priora e Velletri, nel territorio dei Castelli Romani, alle 14:00 di venerdì 28 agosto. La scossa è stata avvertita anche nella Capitale, nei piani alti dei palazzi della città. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma ad una profondità di 10 chilometri.

In particolare la scossa, durata una decina di secondi circa, è stata avvertita nitidamente nella zona dei Castelli Romani.

Al momento, comunicano i vigili del fuoco, nessuna segnalazione di danno né richiesta di soccorso sono giunte alla sala operativa dei vigili del fuoco. 

"Per qualsiasi segnalazione o intervento - informa il comune di Rocca Priora, in merito è possibile contattare il numero diretto della Protezione Civile di Rocca Priora: 06 99 180 655".

Il video delle immagini in diretta dalle telecamere della A24

Città più vicine con almeno 50000 abitanti 

Il terremoto è stato localizzato

8 Km a NE di Velletri (53303 abitanti)

22 Km a NE di Aprilia (73446 abitanti)

24 Km a S di Tivoli (56533 abitanti)

27 Km a E di Pomezia (62966 abitanti)

29 Km a S di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)

31 Km a SE di Roma (2864731 abitanti)

33 Km a N di Latina (125985 abitanti)

37 Km a NE di Anzio (54211 abitanti)

47 Km a E di Fiumicino (78395 abitanti)

83 Km a SW di L'Aquila (69753 abitanti)

91 Km a S di Terni (111501 abitanti)

92 Km a E di Civitavecchia (52991 abitanti)

94 Km a SE di Viterbo (67173 abitanti)

Terremoto Lariano 28.08.2020-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Roma: scossa poco dopo le 14, epicentro ai Castelli Romani

RomaToday è in caricamento