Cronaca

Terremoto Roma: ancora una lieve scossa, epicentro ai Castelli Romani

Lo segnala Ingv con una "Magnitudo 2.3"

Terremoto alle porte di Roma. Dopo la lieve scossa di venerdì trema ancora la terra ai Castelli Romani, sempre nell'area dove è accaduto meno di 24 ore prima. Come scrive INGV "Un terremoto di magnitudo ML 2.3 è avvenuto nella zona: 4 km NW Lariano (RM)", "ad una profondità di 10 km". 

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
7 Km a N di Velletri (53303 abitanti)
21 Km a NE di Aprilia (73446 abitanti)
24 Km a S di Tivoli (56533 abitanti)
26 Km a E di Pomezia (62966 abitanti)
28 Km a S di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)
31 Km a SE di Roma (2864731 abitanti)
33 Km a N di Latina (125985 abitanti)
36 Km a NE di Anzio (54211 abitanti)
47 Km a E di Fiumicino (78395 abitanti)
83 Km a SW di L'Aquila (69753 abitanti)
91 Km a S di Terni (111501 abitanti)
91 Km a E di Civitavecchia (52991 abitanti)
94 Km a SE di Viterbo (67173 abitanti)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Roma: ancora una lieve scossa, epicentro ai Castelli Romani

RomaToday è in caricamento