rotate-mobile
Cronaca Lanuvio

Terremoto ai Castelli Romani, scossa all'alba

Ingv ha individuato l'epicento nella zona di Lanuvio con una scossa di magnitudo 2.5

Terremoto all'alba ai Castelli Romani. La scossa di magnitudo 2.5 è stata localizzata dall'Ingv nella zona Lanuvio con il boato avvertito da buona parte degli abitanti dei Comuni vicini, come a Genzano di Roma, Velletri e Nemi. In particolare il terremoto è avvenuto alle 6:24 quattro chilometri a sud del Comune della provincia romana ad una profondità di 11 chilometri. 

Il terremoto è stato Localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma 

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
7 Km a SW di Velletri (53303 abitanti)
8 Km a NE di Aprilia (73446 abitanti)
17 Km a E di Pomezia (62966 abitanti)
23 Km a N di Anzio (54211 abitanti)
26 Km a NW di Latina (125985 abitanti)
33 Km a SE di Roma (2864731 abitanti)
36 Km a S di Tivoli (56533 abitanti)
39 Km a S di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)
41 Km a E di Fiumicino (78395 abitanti)
90 Km a SE di Civitavecchia (52991 abitanti)
97 Km a SW di L'Aquila (69753 abitanti)
99 Km a SE di Viterbo (67173 abitanti)

Terremoto Lanuvio 13.06.2021-2


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto ai Castelli Romani, scossa all'alba

RomaToday è in caricamento