Termini: "Ci scattate una foto?", ladri fuggono con lo smartphone di turisti

E' successo in zona piazza dei Cinquecento, davanti la stazione Termini. I due ladri sono riusciti a fuggiti. Uno dei due, di 21 anni, è stato arrestato. Caccia al complice

Hanno tentato un furto ingannando turisti. E' sccuesso in piazza dei Cinquecento dove, davanti la stazione Termini, agli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esquilino era stata segnalata una lite.

Sul posto si è accertato che, una famiglia di turisti boliviani, aveva chiesto a 2 persone lì presenti, di scattargli qualche foto con il loro telefono cellulare. Fatto quanto richiesto, i due hanno cercato di scappare con lo smartphone. La vittima, nel tentativo di fermarli, è stato aggredito e colpito al volto con un pugno da uno dei due malviventi, il quale ha tentato anche di estorcergli denaro per la restituzione del telefono.

I poliziotti sono riusciti nell'immediato a bloccare un siriano di 21 anni arrestato per rapina, lesioni e tentata estorsione. Ricercato il complice.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento