Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Fermati a bordo di un'auto, nel bagagliaio attrezzi da scasso: in due nei guai

I carabinieri hanno denunciato due uomini di 25 e 42 anni bloccati in via Turati per un controllo

Immagine di repertorio

Pinze, cacciaviti, lame da taglio, una sega elettrica: è “l’attrezzatura” trovata dai carabinieri nel bagagliaio di un’auto su cui viaggiavano due cittadini romeni di 25 e 42 anni, fermati per un controllo a causa della targa straniera.

I militari del Nucleo Scalo Termini, insieme con i colleghi della stazione di Piazza Dante, erano in presidio nei pressi della stazione quando hanno notato l’auto con targa romena procedere lungo via Turati.

Hanno quindi deciso di fermarla, trovando ne bagagliaio un armamentario di attrezzi da scasso: oltre agli attrezzi c’era anche un palo d’acciaio lungo 1,10 metri con punta a taglio, costruito artigianalmente, e 3 marmitte risultate appartenenti ad auto rubate.

Per i due è quindi scatta la denunciata per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, porto abusivo di oggetti atti a offendere e ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati a bordo di un'auto, nel bagagliaio attrezzi da scasso: in due nei guai

RomaToday è in caricamento