Termini, pronta a trasportare marijuana: era diretta a Firenze

Gli agenti di polizia hanno fermato la donna, corriere della droga, in via Giolitti. Altri gli arresti negli ultimi giorni

Era pronta a raggiungere Firenze in tempo. In via Giolitti, a pochi passi dell'ingresso della stazione Termini, gli agenti del commissariato Celio, durante un servizio volto al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato una donna nigeriana di 23 anni. 

I poliziotti in borghese hanno notato la donna aggirarsi nei pressi della stazione con un atteggiamento nervoso e sospetto ed hanno quindi deciso di effettuare un controllo. La donna celava all'interno della sua borsa un involucro contenente 1,075 chili di marijuana. La donna, corriere della droga, è stata quindi arrestata. 

Sempre per motivi legati allo spaccio di sostanze stupefacenti è stato arrestato, in via San Giovanni in Laterano, un egiziano 28enne. I poliziotti lo hanno notato la presenza e fermato: l'intuizione è stata giusta infatti, poco dopo, hanno assistito ad uno scambio droga-soldi e sono così intervenuti fermandolo. Il giovane è stato trovato in possesso di 8,25 grammi di hashish e di 645 euro suddivise in banconote di piccolo taglio.

Ancora un altro arresto per droga, è avvenuto invece in via Cecco Angiolieri. Transitando nella via i poliziotti hanno notato un gruppo di giovani tentare di dileguarsi al loro arrivo come a voler eludere un possibile controllo. Insospettiti da questo atteggiamento hanno fermato i ragazzi ed hanno proceduto ad un controllo trovando indosso ad un giovane 17 grammi di marijuana e 60 euro in tre banconote da 20. Il pusher, 18enne romano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento