rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca

Si abbassa i pantaloni e tenta di violentare commessa a Termini

Vittima una ragazza di 24 anni. E' stata lei stessa a raccontare l'accaduto ai carabinieri

Si è abbassato i pantaloni e dopo aver minacciato una commessa ha tentato violentarla sessualmente. È quanto ha raccontato di aver subito una giovane di 24 anni lo scorso sabato 17 dicembre nella stazione Termini, lo scalo principale di Roma. 

La vittima, mentre stava spostando dei pacchi nel magazzino di un negozio al piano sotterraneo della stazione, si è trovata davanti l'uomo nudo. Seppur sotto choc, è riuscita a scappare per i piani superiori trovando aiuto nei carabinieri del nucleo scalo Termini. Lei ha raccontato tutto e i militari poco dopo sono riusciti a fermare un uomo, 35 anni, che però ha negato l'approccio.

Fermato e portato in caserma, per l'uomo accusato di tentata violenza sessuale ieri il giudice ha disposto l'obbligo di presentazione ai carabinieri di Termini in attesa si giudizio. Il fermo non è stato convalidato non essendoci la flagranza del reato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si abbassa i pantaloni e tenta di violentare commessa a Termini

RomaToday è in caricamento