Cronaca

Termini, con la borsa schermata saccheggia negozi della stazione

La refurtiva è stata riconsegnata ad un responsabile del negozio, mentre la borsa schermata è stata sequestrata

Nella serata di ieri, i carabinieri della stazione Vittorio Veneto hanno arrestato un cittadino peruviano di 45 anni, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di furto aggravato.

Verso le 19, i militari hanno sorpreso lo straniero subito dopo aver sottratto dei capi di abbigliamento da un esercizio commerciale della galleria della Stazione Termini. La merce, del valore di circa 200 euro, era stata prelevata poco prima dal 45enne, dagli scaffali del negozio e collocata in una borsa schermata, capace di eludere le barriere antitaccheggio.

Dopo l’arresto l’uomo è stato portato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. La refurtiva è stata invece riconsegnata ad un responsabile del negozio, mentre la borsa schermata è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini, con la borsa schermata saccheggia negozi della stazione

RomaToday è in caricamento