rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Primavalle: tenta di gettarsi dal terrazzo del terzo piano, 26enne salvata dalla polizia

La giovane è stata tratta in salvo mentre si lasciava cadere nel vuoto. L'allerta da parte di una religiosa di una casa missionaria

Tentato suicidio in una casa missionaria della carità dove una ragazza romana di 26 anni è stata salvata dopo aver tentato di gettarsi nel vuoto. L'allerta alle forze dell'ordine intorno alle 19:00 dello scorso 10 luglio da un istituto religioso in zona Primavalle. A chiedere aiuto alla polizia una suora, dopo che una delle ospiti della struttura era uscita pericolosamente sul parapetto del terzo piano della struttura religiosa. 

TENTATO SUICIDIO 

Arrivati all'istituto di suore missionarie, gli agenti del reparto volanti hanno trovato la 26enne sul terrazzo della struttura, in piedi sul cornicione, intenzionata a gettarsi nel vuoto. Una situazione di massimo pericolo con i poliziotti che hanno da subito provato a distrarre la giovane dalle sue intenzioni instaurando un diaologo con la ragazza. Una lunga azione di mediazione nel corso della quale, però, la 26enne non ha dato segnali di ripensamento dalle sue intenzioni di farla finita.

SALVATA DAGLI AGENTI 

Arrivati sul posto anche i medici del 118 dopo una mezz'ora di 'trattative' le forze dell'ordine hanno approfittato di un momento di distrazione della donna, riuscendo a prenderla mentre lasciava la ringhiera al quale era aggrappata lasciandosi cadere nel vuoto. La giovane ha continuato a dimenarsi mettendo in pericolo anche gli agenti che però, sono riusciti a condurla oltre la balaustra. Affidata alle cure del personale medico, la ragazza è stata trasportata all'ospedale Grassi di Ostia per accertamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle: tenta di gettarsi dal terrazzo del terzo piano, 26enne salvata dalla polizia

RomaToday è in caricamento