menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ponte Regina Margherita (foto google)

Ponte Regina Margherita (foto google)

In piedi sul parapetto del ponte si getta nel fiume, agenti lo salvano ma rischiano di precipitare con lui

Il tentato suicidio da ponte Regina Margherita, in Centro Storico

Camminava in piedi sul parapetto del ponte che unisce piazza della Libertà a piazza del Popolo. Questa la scena che si sono trovati davanti i poliziotti in transito nella mattinata di martedì in Centro Storico. A tentare l'estremo gesto un uomo di 40 anni.

Il tentato suicidio intorno alle 12:00 davanti alle decine di automobilisti in transito a quell'ora su Ponte Regina Margherita. Intuite le intenzioni dell'uomo sono quindi intervenuti gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia che hanno cominciato a parlare con l'uomo per farlo desistere dai propri intenti suicidi.

Mediazione che però non ha dato i frutti sperati con l'uomo sempre più agitato che ha provato a lasciarsi cadere nel vuoto. Un possibile volo di decine di metri nel fiume Tevere sventato dai poliziotti che sono riusciti ad afferrarlo uno per un braccio e l'altro per il cappuccio rischiando di essere trascinati dal peso dell'uomo nel sottostante fiume.

Messo in sicurezza non senza difficoltà il 40enne è stato affidato alle cure del personale del 118 che lo ha trasportato in ospedale per accertamenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento