Nomentana: scavalca il parapetto di ponte Tazio e minaccia di gettarsi nel fiume

L'intervento dei carabinieri e 118 nel tardo pomeriggio di domenica nella zona di Città Giardino

Ponte Tazio (foto google)

Ha scavalcato il parapetto del ponte con l'intento di gettarsi nel fiume Aniene da un'altezza di diversi metri. A tentare l'estremo gesto una donna di 34 anni. Il tentato suicidio sulla via Nomentana, nella zona di Città Giardino.

Sono state numerose le chiamate al 112 arrivate poco dopo le 19:00 del 25 ottobre ad indicare la presenza di una donna oltre il parapetto di ponte Tazio. Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della Stazione Nuovo Salario assieme al personale medico del 118. Arrivati sul posto i militari hanno quindi cominciato a parlare con la donna al fine di farla desistere dai propri intenti. 

Atteso il momento giusto la donna è stata quindi tratta in salvo ed affidata al personale dell'ambulanza che l'ha trasportata all'ospedale Sandro Pertini per accertamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento