rotate-mobile
Cronaca Montesacro / Corso Sempione

Tentato suicidio a Ponte Tazio: 21enne minaccia di gettarsi nell'Aniene, salvato

Decisivo l'intervento degli agenti di Polizia all'altezza del ponte sopra il fiume Aniene che collega via Nomentana Nuova a corso Sempione, nel quartiere Montesacro

Tragedia sfiorata nella zona di Montesacro. Un ragazzo di 21 anni ha tentato il suicidio minacciando di gettarsi nell'Aniene dal Ponte Tazio, la struttura sopra il fiume che collega via Nomentana Nuova a corso Sempione.

Il giovane era determinato a lanciarsi da Ponte Tazio ma fortunatamente è stato salvato in tempo, nel pomeriggio dello scorso 25 gennaio, dagli agenti della Polizia di Stato dei commissariati Fidene Serpentara e Vescovio. In quegli interminabili istanti in cui è rimasto sospeso, stretto nella presa degli agenti che lo hanno afferrato mentre scavalcava il muro, ha provato in tutti i modi a divincolarsi, ma i poliziotti, altrettanto determinati, non lo hanno mai mollato e lo hanno portato in salvo, al di là della balaustra.

Il ragazzo è stato poi rassicurato dagli agenti, fino all'arrivo del personale sanitario, che lo ha trasportato all'ospedale Sant'Andrea per le cure del caso. Sconosciute le cause che hanno portato il 21enne a tentare l'estremo gesto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio a Ponte Tazio: 21enne minaccia di gettarsi nell'Aniene, salvato

RomaToday è in caricamento