Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Lungomare Duca degli Abruzzi, 12

Tragedia sfiorata ad Ostia: tenta il suicidio gettandosi in mare, vigili si tuffano e lo salvano

Un uomo di 64 anni è stato salvato sul Lungomare di Ostia

Tragedia sfiorata oggi 16 novembre ad Ostia. Un uomo di 64 anni ha tentato il suicidio ed è stato, tempestivamente, salvato dagli agenti della Polizia Locale che si sono tuffati in mare per recuperarlo. E' successo intorno alle 10 sul tratto di spiaggia antistante il lungomare Duca degli Abruzzi, a pochi metri dallo stabilimento-ristorante Anema e Core.

L'uomo stava camminando in spiaggia quando, all'improvviso, è entrato in acqua vestito. Ad accorgersi della scena alcuni passanti che hanno visto il 64enne andare a largo allertando così la Polizia Locale. Sul posto sono immediatamente accorsi gli agenti del Gruppo Gipt ad Ostia per il servizio di Street Control. 

Il video del salvataggio ad Ostia

In pochi minuti due agenti si sono così tuffati in mare, raggiungendo l'uomo e salvandolo nonostante qualche resistenza del 64enne. A dare supporto ai vigili eroi, anche gli agenti del X Gruppo Mare. Salvato, il sessantaquattrenne è stato trasportato all'ospedale Grassi di Ostia in stato confusionale.

Al nosocomio lidense anche i due agenti entrati in mare. Tutti sono sani e salvi. Agli agenti è andato il plauso del vicecomandante del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale, Antonio Di Maggio. Soddisfazione anche dalla sindaca Virginia Raggi: "Esprimo profonda gratitudine agli agenti della Polizia Locale Marcello Cicinelli e Mauro Golisano che questa mattina, sul lungomare di Ostia, sono prontamente intervenuti salvando un uomo che stava tentando di suicidarsi in mare. Piccoli grandi gesti di eroi quotidiani, esempio concreto di grande generosità e senso del dovere".

polizia locale-2-9

ostia-6-30

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata ad Ostia: tenta il suicidio gettandosi in mare, vigili si tuffano e lo salvano

RomaToday è in caricamento