Minaccia di gettarsi dal ministero dell'Istruzione: era stato licenziato

E' accaduto davanti al dicastero di viale Trastevere. L'uomo convinto a desitere dagli agenti di polizia

Trastevere: la sede del Miur

E' salito sulla cancellata del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per protestare contro il suo licenziamento, minacciando di lanciarsi nel vuoto. E' successo alle 11.45 di questa mattina in viale Trastevere, proprio davanti alla sede del Miur.

DENUNCIATO - Il tentativo da parte di un uomo già noto alle forze dell'ordine per aver più volte messo in pratica la stessa forma di protesta, che è stato poi denunciato per l'ennesima volta dalla Polizia. L'uomo, in seguito, è stato portato all'ospedale San Camillo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento