rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Sale al quinto piano di un hotel e minaccia di gettarsi nel vuoto

L’intervento della polizia in una struttura ricettiva di Primavalle

Tentato suicidio a Primavalle dove un un ragazzo romeno di 27 anni è salito al quinto piano di un hotel minacciando di gettarsi nel vuoto. L’intervento degli agenti del commissariato locale nella mattinata di domenica.

Gli agenti, una volta raggiunto il piano e la stanza della struttura corrispondente, hanno trovato il ragazzo già al di là del balcone che si sporgeva nel vuoto. Ma una volta avvicinatisi per tranquillizzarlo, il 27enne, alla vista delle divise, si è ulteriormente innervosito “costringendo” quindi i poliziotti ad indossare delle t-shirt prive di distintivi al fine di poter interagire con lui e  provare a calmarlo assecondando le sue richieste.

Dopo circa mezz’ora, gli agenti della Polizia di Stato, approfittando di un momento di distrazione del giovane, in maniera fulminea sono riusciti ad afferrarlo portandolo all’interno della stanza.

Il giovane, non riuscendo a spiegare i suoi intenti suicidi ed ancora in uno stato di forte agitazione, è stato quindi accompagnato in ospedale per i dovuti accertamenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale al quinto piano di un hotel e minaccia di gettarsi nel vuoto

RomaToday è in caricamento