Manda sms alla proprietaria di casa e tenta suicidio: salvato e portato in ospedale

L'uomo aveva tentato l'estremo gesto respirando il gas del tubo di scappamento della sua auto

Tragedia sfiorata a Civitavecchia dopo un uomo ha tentato il suicidio. E' stato l'intuito della proprietaria dell'appartamento dove l'uomo risiede a far scattare l'allarme. La donna, infatti, verso le 20, lo ha visto allontanarsi a bordo della sua auto e poco dopo ha ricevuto un sms in cui le diceva di averle lasciato le chiavi di casa.

Un particolare, unito ad un atteggiamento "strano" notato negli ultimi tempi, le ha fatto scattare l'idea che tutto ciò fosse il preludio a qualche atteggiamento autolesionistico ed ha avvisato la Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato di Civitavecchia, diretto da Nicola Regna, si sono subito prodigati nelle indagini, interpellando i familiari per avere notizie utili sui suoi spostamenti ed interessando la società di telefonia per localizzare la sua utenza cellulare.

L'informazione ricevuta, però, visto che il telefono era spento, è servita solo a circoscrivere la zona dove effettuare le ricerche, non essendo possibile individuare il punto preciso.

In piena notte, pertanto, gli agenti hanno organizzato una capillare opera di perlustrazione in una impervia zona di campagna fino a localizzare, vicino ad un casolare abbandonato, un'auto corrispondente a quella con la quale l’uomo si era allontanato.

Avvicinati, hanno notato che il motore era acceso e dallo scarico partiva un tubo che entrava nell'abitacolo dal finestrino lato guida, che era sigillato con del nastro adesivo. I poliziotti hanno subito strappato il tubo e estratto dall'abitacolo l'uomo, ormai privo di sensi e riverso sul volante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta disteso in terra, hanno cercato di rianimarlo praticando le manovre di respirazione, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza che lo ha trasportato in ospedale in codice rosso. Grazie al tempestivo intervento degli agenti, i sanitari sono poi riusciti a far si che l'uomo si ristabilisse.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento