Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Litiga con il fidanzato e minaccia di gettarsi dal settimo piano

Sul posto i carabinieri che, dopo aver raggiunto il terrazzo condominiale, hanno salvato la ragazza

Lunghi minuti di paura nei pressi di Castro Pretorio quando una ragazza di 34 anni ha minacciato il suicidio. La giovane, dopo una lite con il fidanzato, si è arrampicata sul terrazzo, urlando di volersi gettare dal settimo piano del palazzo. 

Sul posto, allertati, i carabinieri del Nucleo Radiomobile e della stazione San Lorenzo in Lucina. I militari dell'Arma, dopo aver recuperato la chiavi del terrazzo condominiale, si sono impegnati a salvare la donna che, nel frattempo, era rimasta appesa alla ringhiera del balcone, a trenta metri di altezza. La giovane, recuperata, è stata quindi portato all'Umberto I in stato di choc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con il fidanzato e minaccia di gettarsi dal settimo piano

RomaToday è in caricamento