Tenta di uccidere la compagna di 22 anni con un colpo di fucile al volto, arrestato

Sottoposta ad un delicato intervento chirurgico Gloria Boemia lotta tra la vita e la morte all'ospedale Sant'Andrea. In manette in fidanzato con l'accusa di "tentato omicidio"

La tragica notizia della sua morte era stata diramata da fonti ospedaliere in mattinata. Poi la smentita. E' ancora viva ma in condizioni gravissime Gloria Boemia, la 22enne ferita gravemente alla testa nella serata di ieri dopo essere stata attinta da un colpo di fucile sparatogli in pieno volto in un casolare di campagna di Sacrofano, Comune a nord della Capitale.

ABITAZIONE IN CAMPAGNA - Le violenze si sono consumate in una villetta isolata di via Monte Pellegrino, a sparare sarebbe stato il convivente della vittima, un uomo di 42 anni, trovato nell'abitazione dove si è consumata la sparatoria, ed arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio.

DELICATO INTERVENTO CHIRURGICO - Secondo i primi accertamenti il tentato femminicidio è avvenuto intorno alle 21:30 di ieri. Poi la chiamata al 118 con l'ambulanza che ha trasportato la giovane in condizioni disperate all'ospedale Sant'Andrea, dove la 22enne è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico nel cuore della notte. Quindi l'arrivo dei carabinieri avvisati dai medici intervenuti nel casolare di campagna.

INDAGINI DEI CARABINIERI - Un vero e proprio giallo il movente che ha portato al tentato omicidio di Gloria Boemia, sul quale gli investigatori mantengono per il momento il massimo riserbo. Secondo quanto accertato la ragazza è stata ferita dopo essere stata raggiunta con un colpo in pieno volto sparato da un fucile con la matricola abrasa.

CASA DEL CONVIVENTE - Ad impugnare l'arma e a fare fuoco sarebbe stato il compagno della giovane, Ignazio Serata,  anch'egli italiano come la vittima, arrestato nella serata del 26 novembre dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia.  L'uomo, un disoccupato, era presente al momento dei fatti all’interno del casolare dove è residente. Secondo quanto riferito dai carabinieri il 42enne era solito sbarcare il lunario con piccoli lavori di giardinaggio e riparazioni meccaniche e da qualche tempo frequentava la donna ferita, una 22enne italiana.

TRADOTTO IN CARCERE - Il 42enne è stato arrestato e, su disposizione della competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli, che coordina le indagini, è stato associato presso la Casa Circondariale di Roma “Rebibbia”.  Sono tuttora in corso le attività investigative volte ad acclarare l’esatta dinamica dell’evento.

DONNE VITTIME DI VIOLENZA - Un tentato omicidio di una donna che si aggiunge alle tragiche statistiche di femminicidi ed uxoricidi. Un fenomeno allarmante che nel solo 2013 ha fatto una vittima in ambito familiare ogni due giorni. Secondo le prime informazioni lo sparo sarebbe scaturito al termine di una violenta lite tra i due.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento