Cronaca Trullo / Via Portuense, 718

Sfondano vetrina con il carro attrezzi, ma il colpo in banca fallisce: ladri messi in fuga

I ladri dopo aver agganciato il bancomat hanno attivato il sistema d'allarme

Foto di Walter S.

Hanno sfondato la vetrina dell'Ubi Banca, in via Portuense 718, agganciato il bancomat e pregustato un maxi colpo. Il sistema d'allarme, tuttavia, si è attivato mettendo in fuga i ladri. E' quanto successo nella notte nella zona del Trullo, a Roma. Sul posto, allertati, sono giunti i Carabinieri della stazione di Bravetta supportati dai militari della VII sezione di via In Selci per i rilievi e le indagini del caso. 

Secondo i primi riscontri investigativi, la banda ha utilizzato un carro attrezzi rubato lo scorso 2 novembre a Ponte Milivio, distrutto parte della parete a muro e della vetrina, e agganciato il bancomat al mezzo pesante. Qui, però, qualcosa è andato storto. Il bottino, che stava per essere caricato sopra il mezzo, ha innescato il sistema di allarme interno.

Le sirene delle gazzelle dei Carabinieri hanno quindi messo in fuga i ladri che, per far perdere le tracce, hanno lasciato sul posto il bancomat e il carro attrezzi. Per la fuga, secondo quanto avrebbe riferito un testimoni, hanno quindi utilizzato un'auto grigia. I Carabinieri hanno anche acquisito le immagini delle videocamere di sorveglianza. E' caccia alla banda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano vetrina con il carro attrezzi, ma il colpo in banca fallisce: ladri messi in fuga

RomaToday è in caricamento