Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca San Lorenzo

Evade i domiciliari per andare in sala giochi, armato di pistola in 'replica' viene arrestato

L'arma è stata notata dal personale di vigilanza

Nonostante fosse agli arresti domiciliari si è recato in una sala giochi di Porta Maggiore con una pistola in replica. F.M., romano, 39 anni, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato dei commissariati San Giovanni ed Appio con l'accusa di evasione, denunciandolo altresì per minacce aggravate. 

L’uomo, infatti, benché  agli arresti domiciliari, si è recato in una sala giochi di Porta Maggiore munito di una pistola in replica. Il personale di vigilanza, resosi conto dell’arma, lo ha invitato ad uscire, ma è stato minacciato con la pistola stessa. I vigilantes sono comunque riusciti a disarmare il malintenzionato. In breve sono giunte sul posto le pattuglie della Polizia di Stato, che hanno bloccato definitivamente l’uomo. Condotto presso il commissariato San Lorenzo è stato arrestato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade i domiciliari per andare in sala giochi, armato di pistola in 'replica' viene arrestato

RomaToday è in caricamento