rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Casal de Pazzi / Via Raffaele Majetti, 70

Rebibbia: detenuta tenta evasione dal carcere durante l'ora d'aria

Lo rende noto il segretario della Cisl Fns: "E' stata bloccata da un appartenente della Polizia Penitenziaria del rilascio colloqui"

Tentata evasione questa mattina nella sezione femminile del carcere di Rebibbia. A cercare di dileguarsi dalla casa circondariale della via Tiburtina una detenuta 20enne di origini marocchine che, intorno alle 11:00, approfittando della fruizione dell'ora d'aria, è riuscita ad arrampicarsi e scavalcare il muro dei passeggi. Giunta fino alla portineria è stata però vista da un agente della polizia penitenziaria in servizio nella sezione del rilascio colloqui che l'ha fermata, identificata, ed accompagnata alla Sorveglianza Generale del penitenziario romano. Lo rende noto il sindacato Cisl Fns della Polizia Penitenziaria

SITUAZIONI CRITICHE - "Ancora una volta il personale degli istituti si trova a fronteggiare situazioni critiche - le parole di Massimo Costantino, segretario generale aggiunto Cisl Fns -. Con l'attuazione del servizio dinamico effettuato senza mezzi, mancano ancora nella Casa Circondariale Femminile Rebibbia i cancelli automatizzati in alcuni reparti e le telecamere di sorveglianza adeguate per monitorare tutti gli spazi comuni ove le detenute possono recarsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rebibbia: detenuta tenta evasione dal carcere durante l'ora d'aria

RomaToday è in caricamento