Cronaca

Tenta suicidio con il gas, donna salvata dai carabinieri

Una donna di 42 anni ha tentato di togliersi la vita a Torvajanica. E' stata salvata grazie alla segnalazione di un residente del suo condominio

A Torvajanica una donna ha tentato di suicidarsi aprendo il gas nel proprio appartamento. Un residente del condominio, accortosi della fuga di gas, ha avvisato i carabinieri con una telefonata.

I militari, giunti sul posto, sono riusciti a scorgere dalla fessura di una finestra la donna, col capo riverso sui fornelli della cucina. I carabinieri, dopo aver sfondato la porta, hanno spento i fornelli lasciati aperti e portato in salvo la donna, mentre il gas stava saturando ol'intera abitazione.

La donna, 42enne italiana, è stata subito trasportata al più vicino ospedale e non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta suicidio con il gas, donna salvata dai carabinieri

RomaToday è in caricamento