Cronaca Esquilino / Via Filippo Turati

Tenta rapina in un palazzo: i condomini bloccano ladra e la fanno arrestare

La giovane, usando una bottiglia rotta come arma, aveva cercato di rapinare una donna

Sono stati i condomini di un palazzo di via Filippo Turati a bloccare una ladra, facendola arrestare. E' successo ieri 19 settembre, nella zona dell'Esquilino. Allertati, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale hanno arrestato una romena di 27 anni, per tentata rapina aggravata.

La giovane, usando una bottiglia rotta come arma, aveva cercato di rapinare una donna, rifugiatasi all'interno del palazzo in cui abita in via Turati, che urlando ha attirato l'attenzione dei condomini subito accorsi in suo aiuto. Bloccata da questi, è stata consegnata ai poliziotti subito accorsi.

Gli investigatori del commissariato Viminale, sempre nella giornata di ieri, hanno catturato un egiziano di 20 anni, che una settimana prima aveva rapinato, insieme ad un complice subito arrestato, un turista italiano. Rintracciato nei pressi della stazione Termini, il ragazzo è finito in manette per il reato di rapina aggravata e lesioni. 

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta rapina in un palazzo: i condomini bloccano ladra e la fanno arrestare

RomaToday è in caricamento