Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Maltempo: un violento temporale sveglia la capitale

Dopo l'acquazzone di ieri un violento temporale sta bagnando la città dalle prime ore del mattino creando disagi e rallentamenti nella viabilità

Un violento temporale si è abbattuto sulla capitale sin dalle prime ore del mattino. Già si contano i primi allagamenti e disagi per i romani che oggi dovranno vedersela anche con il secondo giorno di scuola e il conseguente aumento del traffico.

MASSIMA CRITICITA' - La situazione di massima criticità si è registrata dalle 7.30 alle 9 del mattino, in questo lasso di tempo si sono create lunghe code ed allagamenti in diversi punti della città.

INCIDENTI - In particolare, un incidente avvenuto in via del Foro Italico, all'altezza della Moschea ha congestionato il traffico sulla Tangenziale Est in direzione Corso Francia, ripercuotendosi anche sulle zone vicine.

ALLAGAMENTI - Le rampe che immettono sulla via Tiburtina, in direzione Grande Raccordo Anulare, sono state chiuse a causa di allagamenti. Lo fanno sapere i vigili urbani. Proprio a causa dei disagi in zona, i bus provenienti dal Verano e diretti a stazione Tiburtina sono deviati in piazzale Valerio Massimo, viale delle Provincie, via Lega Lombarda.
Nel IV Municipio a Talenti, via Jacopone da Todi si è completamente allagata creando ripercussioni sul traffico di via Nomentana e di via Ugo Ojetti.

IL TRAFFICO E LE VIE BLOCCATE - Le vie più colpite dal traffico, in queste prime ore, sono: via Prenestina in direzione di Porta Maggiore, la via Collatina in direzione centro, la via Casilina da via di Vermicino in direzione Roma. Anche sulla via Cristoforo Colombo il traffico è molto intenso in direzione della capitale, così come sulla via Trionfale dove si registrano lunghe code.
Il traffico si è via via stabilizzato dalle ore 10 in poi, seppur rimangono delle criticità in alcune zone. In particolare, il traffico è ancora intenso su viale Guglielmo Marconi, su via Cristoforo Colombo, su via Prenestina e su via Collatina.

SEMAFORI IN TILT - A causa di alcuni semafori in tilt, probabilmente guastati per la forte pioggia di questa mattina, in molti punti della Capitale si registrano disagi alla circolazione. I vigili urbani fanno sapere che il traffico è rallentato su via Prenestina, direzione centro, a causa proprio di un semaforo non funzionante. Un altro semaforo in tilt si registra in via di Val Melaina e a Viale Marconi. In questi punti sono arrivate delle pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitala a dirigere i traffico in attesa che i tecnici ripristino il semaforo.
Nessun intervento particolare, invece, è stato eseguito dai vigili del fuoco.


METRO B1- A Montesacro il maltempo fa tornare a parlare della Metro B1. La fermata di Conca d'Oro quest'oggi non si è allagata, ma la polemica ruota ancora intorno al “buco” sul tetto della stazione attraverso il quale anche un semplice acquazzone è capace di generare grandi pozze d'acqua sul pavimento.

IERI - Nel tardo pomeriggio di ieri un forte acquazzone ha bagnato la città creando alcuni problemi nonostante la pioggia non sia caduto a lungo e abbia lasciato posto poi al sereno. Nel V Municipio i problemi maggiori. Un albero è caduto nella carreggiata di via Tiburtina davanti al cimitero Verano bloccando la strada in direzione di San Lorenzo.

POLICLINICO ALLAGATO - La pioggia ha colpito anche la sanità: alcuni reparti del Policlinico Umberto I si sono allagati. Dall'ospedale hanno fatto sapere di aver comunque garantito l'assistenza. Il Dg Alessio ha definito la situazione del nosocomio assurda: "Assurdo che uno scroscio di pioggia metta in difficoltà una struttura ospedaliera".

La Protezione civile di Roma Capitale dichiara: "A seguito dell'impulso temporalesco che ha interessato la Capitale con cumulate massime di pioggia intorno a 30 millimetri, volontari e operatori della Protezione civile del Campidoglio hanno eseguito diversi interventi per limitare i disagi ai cittadini. In V municipio si sono tenute le principali attività emergenziali. Allagamenti sono stati risolti sulla via Tiburtina, a Ponte Mammolo, a Rebibbia e presso la stazione Tiburtina. La squadra emergenze del Servizio giardini è intervenuta per liberare le carreggiate stradali occupate da branche di alberi schiantate a Porta Metronia e Piazzale Aldo Moro. Gli interventi proseguiranno fino al ripristino della situazione ordinaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: un violento temporale sveglia la capitale

RomaToday è in caricamento