rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Trastevere / Piazza Trilussa

Telecamere a piazza Trilussa, movida "sorvegliata speciale"

Telecamere, sensori acustici e reti blue tooth: piazza Trilussa si trasforma nel Grande Fratello della sicurezza. Sms sui cellulari all'arrivo in piazza e sorveglianza continua. Spesi 200 mila euro

Saranno veri e propri sorvegliati speciali i protagonisti della movida di piazza Trilussa che da ieri sera è diventata la piazza protagonista dell'avvio del progetto di “urban security partecipata”. Nella piazza sono presenti telecamere orientabili, sensori audiometrici contro gli schiamazzi notturni e reti bluetooth che trasformeranno i telefonini dei cittadini in vere e proprie colonnine sos.

A dare il via al tutto c'era Alemanno con il comandante della Polizia di Roma Capitale, Angelo Giuliani, e il delegato alla Sicurezza, Giorgio Ciardi. Il sistema di sorveglianza partirà oggi e prevede la presenza di un display dislocato nel giardino interno della fontana della piazza che spiegherà ai cittadini il progetto, telecamere orientabili collegate con la Sala Sistema Roma e sensori di rilevazione di decibel. Inoltre sono previste delle reti bluetooth che permetteranno ai cittadini di essere parte attiva nella sicurezza visto che potranno, in forma totalmente anonima e gratuita, segnalare tramite il telefonino eventuali problemi o rischi.

Nel momento in cui si entra nella piazza cittadini e turisti riceveranno via bluetooth un messaggio di benvenuto e potranno così trasformare il loro smartphone in una sorta di 'colonnina sos'. Le loro richieste attiveranno i sensori che allerteranno le telecamere contemporaneamente verrà inviato un segnale di allarme alla Sala Sistema Roma. "E' un sistema molto complesso e articolato - ha spiegato Alemanno - si tratta di una sperimentazione avanzatissima. Ora dovremo misurarlo sul campo e vedere l'effetto di deterrenza e di possibilità di intervento da parte della polizia. Questi sistema devono assicurare piazza Trilussa, giudicata da tutti una delle più problematiche della movida romana, alla normalità". Il costo per l'attivazione di questo progetto è di 200 mila euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere a piazza Trilussa, movida "sorvegliata speciale"

RomaToday è in caricamento