Cronaca Via dell' Aeroporto di Fiumicino

Tassista abusivo all'aeroporto: un mese fa aveva picchiato un altro "collega". Multa da 4mila euro

L'uomo è stato fermato e sanzionato dagli agenti delle polizia locale di Fiumicino

Immagine di repertorio

Un tassista abusivo già al centro delle cronache lo scorso 7 di febbraio per aver dato vita ad una lite con un altro procacciatore di clienti senza autorizzazioni. Succede all'aeroporto Leonardo Da Vinci dove nel pomeriggio di mercoledì gli agenti della Polizia Locale di Fiumicino hanno sorpreso in aeroporto un procacciatore nel pieno della sua attività illecita. 

Lo stesso aveva avvicinato una suora proveniente dalla Polonia che si doveva recare a Roma e le aveva abusivamente offerto un servizio taxi contro ogni prescrizione. Fermato dalla Squadra Vetture della Polizia Locale, e sentita la suora, si è potuto accertare che il procacciatore, in accordo con un taxi di Roma, tra l'altro fuori turno, aveva offerto illecitamente la corsa.

Gli agenti hanno comminato sanzioni per oltre 4000 euro applicando sia l'ordinanza aeroportuale che il codice della strada. È stato, inoltre, accertato che si tratta dello stesso procacciatore abusivo che poche settimane prima si era reso protagonista di una incresciosa aggressione verso un altro abusivo che gli contendeva un cliente, sferrandogli un pugno e finendo. Il video dell'aggressione, girato con uno smartphone, era finito su TV e siti di informazione nazionali.

L'operazione segue una sospensione di licenza che la Polizia Locale di Fiumicino ha notificato la mattina stessa ad un NCC fermato dalla Polaria." È un impegno costante, quello delle donne e degli uomini della Polizia Locale in servizio in aeroporto - spiega la comandante Lucia Franchini - spesso difficile e rischioso, come hanno dimostrato anche recenti notizie di cronaca. Un lavoro per cui esprimo i miei complimenti e il mio incoraggiamento a continuare su questa strada".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista abusivo all'aeroporto: un mese fa aveva picchiato un altro "collega". Multa da 4mila euro

RomaToday è in caricamento