Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Conca d'Oro / Via del Prato della Signora

Tampona auto dei carabinieri e fugge: preso pusher

Il 49enne è stato trovato in possesso di 350 grammi di cocaina, suddivisa in dosi pronte alla vendita e della somma contante di 280 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio

Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico Ufficiale il 49enne fermato ieri pomeriggio dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro

I militari nel corso di alcuni controlli del territorio in borghese e con auto di copertura, hanno intimato l’alt all’auto guidata dall’arrestato che, oltre a non rispettare l’alt imposto ha tamponato l’auto militare ed è fuggito. La sua fuga non è durata molto, infatti, dopo mezz’ora è stato intercettato dalla pattuglia di Carabinieri della Stazione di San Basilio sulla via Salaria all’altezza di Prati Fiscali, grazie ad una coordinata ed interrotta attività di ricerca sul territorio coordinata dagli esperti operatori della Centrale Operativa dei Carabinieri del Gruppo di Roma.

Dopo l’arresto, a seguito della successiva perquisizione personale, veicolare e domiciliare, l’uomo è stato trovato in possesso di 350 grammi di cocaina, suddivisa in dosi pronte alla vendita e della somma contante di 280 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio.

La droga e il denaro rinvenuti, sono stati sequestrati mentre, il fermato è stato condotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo; nei suoi confronti è scattata anche la sanzione amministrativa per l’inosservanza della vigente normativa finalizzata alla limitazione del contagio da virus Covid-19. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tampona auto dei carabinieri e fugge: preso pusher

RomaToday è in caricamento