T9 chiude i battenti: liquidazione e licenziamenti per la tv di Caltagirone

L'emittente televisiva edita da Edoardo Caltagirone manda a casa tutti i suoi giornalisti. Associazione stampa romana: "Violano le regole sindacali"

T9, l'emittente televisiva privata locale edita da Edoardo Caltagirone, licenzia i suoi giornalisti. La denuncia arriva dall'Associazione della stampa romana che scrive: “Con un inaccettabile colpo di mano T9 licenzia i giornalisti. Dopo aver messo in liquidazione la società senza darne alcuna comunicazione nè alla redazione nè al sindacato, i padroni di T9 hanno pensato di mettere sulla strada l'intero corpo redazionale” si legge in un comunicato stampa.

Netta la condanna del segretario Asr Paolo Butturini: “L'Asr respinge con fermezza il licenziamento dei colleghi di T9. Si tratta di una violazione palese e barbara di corrette relazioni sindacali che impugneremo in ogni sede” scrive nel comunicato. “Intanto esprimo a nome di tutta l'associazione, la solidarietà coi colleghi ai quali forniremo tutta l'assistenza sindacale e legale della quale avranno bisogno. Non posso che sottolineare come tutto questo avvenga in concomitanza con una trattativa contrattuale e con una crisi che l'emittente non ha affrontato per tempo confrontandosi col sindacato sui percorsi di tutela del lavoro e soluzioni non traumatiche”.

Anche il Partito democratico di Roma, in un comunicato, esprime la sua solidarietà “per la repentina e assurda decisione dell'azienda di licenziarli in blocco. Si tratta di un'evidente forzatura che viola ogni norma contrattuale e sindacale. Il PD si oppone e continuerà ad opporsi in ogni modo a comportamenti simili, che umiliano i lavoratori senza un vero motivo scaricando solo su di loro i costi della crisi. D'ora in avanti seguiremo con attenzione la vicenda, anche nelle sedi istituzionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento