Cronaca Tor Sapienza / Viale Giorgio Morandi

Tor Sapienza sotto choc: giovane lascia un biglietto d'addio e si lancia dal settimo piano

Per la 28enne non c'è stato nulla da fare, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare la morte della giovane

Viale Giorgio Morandi a Tor Sapienza

Choc a Tor Sapienza dove questa mattina una ragazza di 28 anni si è suicidata lanciandosi in strada dal balcone del settimo piano. La tragedia si è consumata intorno alle 7:30 di oggi 7 febbraio in viale Giorgio Morandi. Qui, un residente uscito da casa, ha trovato la giovane agonizzante in uno dei cortili esterni che affacciano sullo stradone del popoloso e popolare quartiere della periferia est della Capitale. Allertati i soccorritori, il personale del 118 intervenuto sul posto non ha potuto nulla, se non accertare la morte della giovane. 

Suicidio a Tor Sapienza

Appresa la notizia della tragedia, la voce della morte della ragazza si è sparsa rapidamente in tutto il quartiere. Secondo quanto si apprende da fonti investigative la vittima, una ragazza romana che avrebbe compiuto 29 anni in questo 2018, prima di compiere l'estremo gesto ha scritto un biglietto d'addio. Poi si è gettata dal settimo piano dell'appartamento con il quale viveva con i genitori. 

Ragazza morta in viale Giorgio Morandi

Allertati i soccorritori sul posto, oltre all'ambulanza del 118, sono intervenuti gli agenti del Commissariato Prenestino di polizia. Ascoltati i genitori della vittima, visibilmente sotto choc, gli stessi hanno riferito agli investigatori della presenza del biglietto d'addio, affermando di non sospettare nulla che potesse far pensare al gesto estremo messo in atto dalla figlia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Sapienza sotto choc: giovane lascia un biglietto d'addio e si lancia dal settimo piano

RomaToday è in caricamento