Cronaca Ponte Casilino

Pigneto: investito da un treno della Termini-Centocelle, morto un uomo

I soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso

Tragedia al Pigneto dove un uomo è stato investito ed ucciso da un treno della linea Termini-Centocelle. L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata di lunedì 26 aprile alla stazione di Ponte Casilino. Intervenuti sul posto i soccorritori nulla hanno potuto se non constatare il decesso dell'uomo travolto dal convoglio dell'Atac. 

La richiesta d'intervento al 112 poco distante da piazzale del Pigneto da parte del macchinista del trenino che collega la stazione alla periferia est della Capitale. Il condudente del mezzo di trasporto ha quindi riferito di come l'uomo, con una valigetta in mano, sia sbucato improvvisamante sui binari non dando il tempo all'autoferrotranviere di fermare la corsa del trenino, che ha lo ha poi travolto nonostante viaggiasse a velocità ridotta in prossimità della stazione. Travolto l'uomo il trenino ha poi sviato sui binari. 

Accertato il decesso dell'uomo, un cittadino italiano di 51 anni, sul posto per svolgere i rilievi scientifici sono intervenuti gli agenti della Polizia Ferroviaria del Compartimento del Lazio. Al fine di consentire l'intervento dell'Autorità Giudiziaria la linea Termini-Centocelle è stata interrotta. 

Accertamenti in corso da parte degli agenti dei Commissariati Torpignattara e Porta Maggiore di polizia che al momento non escludono nessuna ipotesi investigativa, dal gesto volontario all'incidente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto: investito da un treno della Termini-Centocelle, morto un uomo

RomaToday è in caricamento