Tragedia a Segni: 21enne si suicida sparandosi un colpo alla tempia

Il corpo privo di vita del giovane ritrovato nella propria abitazione in centro cittadino nella tarda mattinata di giovedì 12 dicembre. Indagano i carabinieri di Colleferro, tra le ipotesi investigative quella di una delusione amorosa

Tragedia a Segni dove un giovane 21enne si è suicidato sparandosi un colpo alla testa con una pistola. E' accaduto nella mattinata del 12 dicembre. Il corpo privo di vita del ragazzo è stato ritrovato dai carabinieri della compagnia di Colleferro, diretti dal capitano Emanuele Meleleo, nel proprio appartamento in pieno centro cittadino.

COLPO ALLA TESTA - Intervenuti sul posto per i rilievi del caso, i militari dell'Arma non hanno potuto far altro che constatare la morte del ragazzo nato nel 1991 causata da un "colpo di arma da fuoco alla tempia". La salma del giovane è stata portata all’obitorio di Colleferro dove è stata messa a disposizione del magistrato per l’autopsia.

IPOTESI INVESTIGATIVE - Tante le ipotesi investigative al vaglio degli inquirenti che stanno controllando amicizie e frequentazioni del 21enne, con indagini che riguarderanno anche l'utilizzo di chat, social network ed altri software di comunicazione. Non si esclude che le motivazioni del tragico gesto possano essere legate alla vita sentimentale del giovane di Segni, ma non si esclude nessuna ipotesi. Si indaga per comprendere la provenienza dell'arma che ha sparato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento