Tragedia alla Romanina: 59enne si lancia dal quarto piano del Salam Palace

Il dramma si è consumato ieri 10 gennaio intorno all'ora di pranzo. L'uomo, tassista abusivo, è stato ritrovato senza vita nel garage del palazzo

Dramma dell'immigrazione ieri 10 gennaio a Roma, nella zona della Romanina. Un uomo di 59 anni si è suicidato lanciandosi dal 4° piano del palazzo Selam di via Arrigo Cavaglieri 8, in cui vivono diversi immigrati. L'uomo, nato a Mogadiscio, nella Capitale svolgeva abusivamente il lavoro di tassista e aveva espresso il desiderio di tornare a casa. 

MORTO SUL COLPO - "Voglio andare di nuovo in Somalia", ha detto ai suoi amici prima dell'estremo gesto. Intorno alle 13, il 59enne si è quindi lanciato dal 4° piano finendo nel garage sottostante. Vani i soccorsi. Il personale medico del 118 accorso sul posto ne ha infatti appurato il decesso. Sul luogo della tragedia anche la Polizia per i rilievi e le indagini del caso.

L'INCENDIO AD APRILE - Lo scorso aprile un uomo si era gettato dalla finestra del primo piano per sfuggire ad un incendio divampato da una lavatrice divampato nella stanza dove viveva. Un vasto rogo che ha richiesto l'intervento di quattro squadre dei vigili del fuoco. Trasportato il ferito all'ospedale dall'ambulanza del 118 se l'è cavata.

LEGGI ANCHE:

Romanina, allarme sul Selam Palace: "In 800 rischiano il permesso di soggiorno" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento