rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Giovanni / Via dell'Amba Aradam

Minaccia il suicidio dal cornicione del San Giovanni: "Voglio un lavoro"

L'uomo ha esposto uno striscione al sesto piano dell'ospedale ed ha minacciato di gettarsi dal sesto piano. A far scendere il 33enne di Andria un funzionario di polizia del Commissariato Celio

Un 33enne originario di Andria (Bat) ha minacciato di gettarsi dal sesto piano dell'ospedale San Giovanni Addolorata. L'uomo, giunto dalla Puglia, è salito sul tetto del nosocomio ed ha inscenato una protesta per "problemi di lavoro". Il giovane disoccupato ha esposto anche uno striscione in cui c'era scritto: "Voglio incontrare il mio lider (leader ndr) Silvio Berlusconi".

CONVINTO A SCENDERE - Allertato il 113 sul posto è giunta una pattuglia degli agenti del Commissariato Celio con uno dei funzionari di polizia che è salito al sesto piano per convincere il 33enne a scendere dal cornicione dell'ospedale. Nel frattempo sono giunti i mezzi di soccorso dei vigili del fuoco che hanno provveduto a posizionare un materasso gonfiabile nel cortile dell'ospedale per scongiurare ogni evenienza. Il 33enne pugliese è stato convinto a desistere dalla sua protesta intorno alle 13,10. Il direttore sanitario del San Giovanni ha dichiarato che non si tratta né di un dipendente né di un paziente del nosocomio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il suicidio dal cornicione del San Giovanni: "Voglio un lavoro"

RomaToday è in caricamento