Cronaca Don Bosco / Via Alessandro Viviani

Impiccato ad un albero: macabra scoperta al Parco degli Acquedotti

La segnalazione da parte di un passante. Ancora non identificato da un primo esame non sono stati riscontrati segni di violenza

Macabra scoperta poco dopo le 20.00 di ieri al Parco degli Acquedotti quando un passante si è trovato davanti il corpo privo di vita di un uomo impiccato ad un albero. Immediata la segnalazione al 112 con le pattuglie dei carabinieri giunte in via Alessandro Viviani, nella zona del Quadraro-Giulio Agricola.

CIRCA 20 ANNI - Circoscritta l'area dove è stato ritrovato il cadavere dai militari della compagnia Appia e del Nucleo Radiomobile Casilino, sul posto è arrivato il medico legale. Da una prima ispezione sul corpo non sono stati evidenziati segni di violenza e questo farebbe propendere per il gesto volontario. Senza documenti, il giovane, di circa 20 anni, è un uomo nero, ed al momento non risulta ancora identificato.

ESAME AUTOPTICO - La salma è stata poi trasportata nella sala mortuaria del Policlinico Tor Vergata in attesa dell'autopsia. Probabile il suicidio anche se per il momento gli investigatori non escludono altre piste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impiccato ad un albero: macabra scoperta al Parco degli Acquedotti

RomaToday è in caricamento