Cronaca Portuense

Stupro ad Amore 09, Alemanno: "la vittima non ce l'ha con il Comune"

ll primo cittadino ieri al San Camillo per rendere visita alla ragazza. “Sta superando il momento più duro. Tutta la città le starà vicino. Il Campidoglio si costituirà parte civile”

Il Sindaco Gianni Alemanno ha reso ieri visita alla giovane vittima dello stupro di Capodanno alla nuova Fiera di Roma. Uno scambio di battute di 20 minuti ed il dono di un mazzo di fiori bianchi, per far sentire la vicinanza della città di Roma alla ragazza.

Anche al Sindaco, come già fatto con il vicesindaco Cutrufo, la ragazza ha chiesto che i colpevoli, definiti bastardi, vengano assicurati alla giustizia.

“La ragazza sta bene” ha detto Alemanno uscendo dalla stanza. "Ovviamente dovrà combattere con la cosa terribile che ha subito, ma sta superando il momento più duro anche se dovrà fare i conti con i contraccolpi emotivi e psicologici. È molto forte e ce la farà. La città di Roma le è molto vicina, come ad una figlia. Lei mi ha detto che farà di tutto per ricordare, che non ce l’ha con il Comune ma con quei bastardi, come li ha definiti e farà di tutto per consegnarli alla giustizia".

Il primo cittadino ha anche ribadito che il Comune si costituirà parte civile ed ha annunciato inoltre che “verrà aperta una commissione di inchiesta per verificare le responsabilità dell'organizzazione e per far chiarezza anche sulle decisioni future nelle concessioni dei patrocini a eventi del genere”.

Alemanno ci ha tenuto a ribadire che quest'anno, a differenza delle scorse edizioni, il Comune non ha dato fondi ma solamente il patrocinio. Una risposta indiretta alle polemiche sollevate nei giorni scorsi dai consiglieri del Partito Democratico.

Alemanno ha concluso dicendo di contare sugli inquirenti affinchè “scoprano rapidamente i responsabili e che ci sia, una volta tanto, una sentenza esemplare” .
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro ad Amore 09, Alemanno: "la vittima non ce l'ha con il Comune"

RomaToday è in caricamento