"Sono naturale non devo essere illegale": in 30.000 per la Street Parade antiprobizionista

Si chiede l'abrogazione della Fini-Giovanardi e la legalizzazione della cannabis. "Dopo otto anni finalmente la costituzionalità di quella legge sarà giudicata l'11 febbraio dalla Corte Costituzionale e vogliamo gridarlo a gran voce

Foto Andrea Ronchini

Street Parade anti proibizionista a Roma. Trentamila persone (secondo gli organizzatori) hanno sfilato da piazza della Bocca della verità fino a Regina Coeli, passando per i ministeri di Salute e Giustizia per chiedere l'abrogazione della Fini-Giovanardi e la legalizzazione della cannabis.
Ad aprire il corteo lo striscione "Sono naturale non devo essere illegale", dedicato a Don Gallo. Slogan della manifestazione invece è "Illegale è la legge" che riprende quello della campagna per la cancellazione della legge Fini-Giovanardi.

Alla manifestazione hanno aderito oltre 250 sigle da tutta Italia. Spiegano gli organizzatori: "Oggi manifestiamo per far sapere al mondo che dopo otto anni finalmente la costituzionalità di quella legge sarà giudicata l'11 febbraio dalla Corte Costituzionale e vogliamo gridarlo a gran voce".

Davanti al corteo bande musicali, giocolieri e rappresentanti di quattro scuole di samba, poi il carro del centro sociale Forte Prenestino. Il percorso dei manifestanti prevede un giro che parte da Bocca della Verità per poi tornarvi e chiudere l'iniziativa. Tra i carri organizzati il movimento No tav Antiproibizionista, Overgrow, associazioni e centri sociali di Pisa, Torino e Bologna, un gruppo di Musica elettronica di Roma, il centro sociale Valle Faul di Viterbo, Strike ed Esc Roma, Radio Torre, Quadraro Massive.

Tensione tra gli organizzatori e i radicali. Marco Pannella e altri esponenti del partito non hanno partecipato alla streetparade, lasciando la manifestazione dopo le pressanti richieste degli organizzatori e le contestazioni ricevute. Non sono mancate, comunque, anche le strette di mano e l'attestazione di stima da parte di alcuni gruppi di presenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento