Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Cassia

Strade e lavori pubblici nel XX Municipio

L’analisi dei problemi, le possibili soluzioni e gli interventi in corso per migliorare la viabilità di zona. Quartiere per quartiere ecco tutti i problemi legati a parcheggi, asfaltamenti, illuminazione e molto altro del Municipio XX

Il nostro Municipio è uno dei più complessi d’Italia, per composizione, strutturazione e viabilità, oltre ad essere uno tra i più grandi. Una realtà così complessa è dovuta alla stratificazione avvenuta negli ultimi 50 anni del secolo XX. Nel secondo dopoguerra i campi divennero Corso Francia e le vigne di collina divennero Vigna Stelluti e Vigna Clara. Fleming ed il Due Ponti furono costruiti a rotazione, in salita, fino alla campagna produttiva di Roma, dopo Tomba di Nerone e Grottarossa, nuove entità abitative si sovrapposero, stratificandosi con i vecchi insediamenti popolari di borgata. Ecco perché la viabilità sulla Cassia e Flaminia non funziona. Non fu pianificato lo sviluppo, né preveduto.  Infatti le due consolari Cassia e Flaminia è come se avessero sviluppato ai loro lati delle micro-macro comunità satellite, con strade pensate per la circolazione dei pochi residenti.  Cosa è accaduto negli ultimi trent’anni? La città Roma si è estesa a macchia d’olio, chi viveva in provincia ha investito su una proprietà a Roma, chi abitava in pieno centro ha fatto una scelta di vita salutare (o di mutuo) verso le periferie. Le traverse della Cassia, per i motivi suddetti, dovevano avere solo un piccolo traffico locale ristretto, oggi  non sono più solo residenziali, ma hanno esercizi commerciali, anche importanti, con evidente passaggio di auto e soste. Come si potrebbe risolvere? Costruendo delle strade di collegamento, come fece l’appena nato Regno d’Italia in Prati, un reticolo di strade ben collegato tra loro, non un insieme insignificante di strade che finiscono in campagna, cioè nel nulla. Ma vediamo ora, nel concreto, quello che si sta facendo per riorganizzare la difficile viabilità delle strade del nostro Municipio.

Via Italo Piccagli

Alcuni residenti ci hanno segnalato i nuovi divieti di sosta apposti ai due lati della strada, lamentando che in questo modo avrebbero avuto molte difficoltà a parcheggiare in prossimità delle loro abitazioni. Per chi non la conoscesse, informo che la via è molto stretta, con due curve a gomito ed un lungo rettilineo finale, spesso interpretato come una sorta di autodromo, che conduce ai campi di allenamento della Scuola Calcio della Lazio, ad un camping e a due noti ristoranti della zona.  Spesso si incrociano pullman di varia grandezza, soprattutto durante la bella stagione, con evidenti problemi per il doppio senso di marcia. Come risolvere? Con un senso unico e la costruzione di un anello di congiungimento dietro la scuola  di Via Silla.

Via della Giustiniana

L’Assessore municipale ai Lavori Pubblici, Stefano Erbaggi, ci comunica che “la strada in questione – lato Cassia - è chiusa al traffico a causa dei lavori, avviati in somma urgenza dall'ufficio U.O.T. del nostro Municipio, di messa in sicurezza e consolidamento del costone sia a monte che a valle della strada. Purtroppo, infatti, siamo costretti a non aprire la strada con un senso unico alternato in quanto a monte della stessa rimane ancora un pericolo di caduta massi, mentre a valle i crolli hanno prodotto cedimenti dell'asfalto  visibili fino a due metri internamente alla carreggiata. Si tratta di un grosso intervento (420.000 euro per circa 200 metri di frana!) che sto seguendo personalmente in modo tale che i lavori procedano il più celermente possibile. Auspico  - conclude Erbaggi - che entro fine febbraio si riesca ad aprire la strada con un senso unico alternato fino al completamento di tutti i lavori. Per quanto riguarda invece la frana lato Prima Porta, i lavori inizieranno questa settimana e, in questo caso, non interessano il tratto a valle, ma solo il costone tufaceo.”

Via di Grottarossa

Nel frattempo salutiamo con piacere i lavori di asfaltamento della strada nel tratto da via Veientana alla Cassia. Finalmente, addio alle numerose buche. Disagi però per i residenti di via di Grottarossa all’atezza del civico 55 e lato opposto. Dopo i ripetuti interventi per l’asfalto è stato rimosso un cartello di divieto di sosta e fermata che crea continui ingorghi e la sosta di numerose macchine sui marciapiedi.

Via Due Ponti

Sono finalmente iniziati la scorsa settimana i lavori di predisposizione dei cavi di media tensione per l’illuminazione di tutta la via, al completamento dei quali sarà rifatto il manto stradale anche nel tratto che va da via Oriolo Romano a via Cassia. I marciapiedi che vanno dalla SMA a via Cassia, lato destro, saranno completamente rifatti e sarà bonificata la scarpata che va da via Signa alla Camera Mortuaria dell’ospedale S. Pietro. Si attende invece la fine dei lavori Acea per il raddoppio di Via della Crescenza, come auspicato da ZONA e la possibilità di inserire una rotatoria  che regoli il pericoloso incrocio, soprattutto quando è buio, tra la stessa via Due Ponti, via della Crescenza e via Oriolo Romano.

Via Italo Panattoni

La strada è stata finalmente riasfaltata e la segnaletica sarà ripristinata quanto prima. I problemi di traffico in questa via sono molto elevati, dal momento che la strada è usata come scorciatoia per “bypassare” la Cassia.

Via Val Gardena e via Valdagno

L’Assessore Erbaggi spiega che non essendo la strada di proprietà comunale, è stata ufficialmente inviata una diffida ad uno dei condomini interessati, che ha rifiutato di voler partecipare ai lavori, per adempiere alla manutenzione stradale. Al temrine dei 15 giorni previsti per legge, se i cosiddetti “frontisti” non avranno ottemperato ai loro doveri, sarà il Municipio XX ad intervenire in danno.
Per quanto riguarda via Valdagno, l’Assessore ci ha spiegato chei lavori avranno termine a fine febbraio. Si è infatti in attesa di una struttura di recinzione adeguata.

Fleming

Il Municipio ha definitivamente detto no al PUP di Piazza Monteleone da Spoleto, attendiamo ulteriori sviluppi che possano migliorare la viabilità della zona e la situazione dei parcheggi.

Articolo a cura di


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade e lavori pubblici nel XX Municipio

RomaToday è in caricamento