Cronaca Portuense / Via Pasquale Baffi

Maltempo, Roma ancora ko: allagamenti e alberi caduti in città

Oltre cento gli interventi dei vigili del fuoco

Via Pasquale Baffi

Vento, pioggia e foglie ad ostruire i tombini. Questo il mix che anche in questa giornata uggiosa ha riportato in auge i problemi endemici che la Capitale manifesta ogni qual volta Giove Pluvio fa capolino sui cieli della Città Eterna. Incessante la pioggia che si è abbattuta, anche con forti rovesci temporaleschi, dal tardo pomeriggio di ieri 26 dicembre. Caduta tutta la notte la pioggia ha determinato i soliti problemi: alberi caduti e strade allagate con inevitabili risentimenti al normale traffico veicolare, con i disagi attenuati dal numero ridotto di auto presenti in strada per via delle festività natalizie. 

Strade allagate a Roma

Una lunga lista di strade allagate, con grandi e piccole pozzanghere a creare problemi anche ai pedoni, costretti a gimcane tra marciapiedi e cigli stradali. Tra le zone maggiormente colpite i quartieri dell'XI Municipio Arvalia. Via Pasquale Baffi (al Portuense), via Borghesano Lucchese (Marconi), ma anche lungotevere degli Inventori e via Enrico Fermi le vie più colpite dal fenomeno. Allagata anche la via Ardeatina, chiusa all'altezza del Santuario del Divino Amore. Deviata la linea bus 702 in tranisto solo in via Laurentina, via Castel di Leva e via della Cecchignola. 

Allagamenti a Settebagni

Problemi anche a Settebagni, con il quartiere finito letteralmente sott'acqua. Interamente sommerso l'ingresso alla borgata, quello proprio su via Salaria: la strada, all'altezza dei civici 1396 e 1398, si è trasformata in un vero e proprio fiume in piena con l'acqua a sfiorare i bordi di marciapiedi e rotatoria.

Vigili del fuoco a lavoro

Come comunicano dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Roma, dalle 8:00 di stamattina 27 dicembre, i pompieri hanno effettuato almeno 110 interventi, con altri 30 in attesa. Alberi e rami pericolanti, danni dovuti ad allagamenti in appartamenti ed acqua in strada, ma anche caduta di cornicioni, tegole, pali stradali e della luce. I disagi su tutto il territorio cittadino e provinciale, dal Centro al litorale sino ad arrivare ai quartieri di periferia. 

Acqua planning sulla Roma-Fiumicino

ll rischio determinato dagli allagamenti delle sedi stradali si è presentato anche su superstrade ed autostrade. Sulla A91 Roma-Fiumicino pericolo per il fenomeno dell'acqua planning, con difficoltà alla circolazione causa pioggia intensa fra via Isacco Newton e lo svincolo via Magliana Vecchia (direzione aeroporto Leonardo Da Vinci). 

Caduta alberi in strada

Oltre che con gli allagamenti l'Urbe ha fatto i conti anche con un altro problema: la caduta di alberi e rami in carreggiata. Via Prenestina, via Lariana, piazza Lorenzo Lotto, via di Mezzocammino e soprattutto via Beata Vergine del Carmelo dove un grosso pino maritttimo è caduto su tre auto in sosta.

Alberi caduti in provincia

Stesso copione anche nei Comuni della provincia romana: sulla via Aurelia nel territorio di Fiumicino, via Spada a Ciampino e via Altere del Lupo in direzione della via Braccianese, nel territorio di Manziana.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, Roma ancora ko: allagamenti e alberi caduti in città

RomaToday è in caricamento