rotate-mobile
Cronaca

Maltempo, due ore di pioggia: le strade si allagano. Le scale della stazione Flaminio come le cascate

Allagamenti in via Pietro Bembo e via Isole Curzolane con tombini ostruiti che rigettano l'acqua. Nel X Municipio ci sono circa 5000 tombini da pulire e a cui fare manutenzione

Neanche è iniziata e già scatena le polemiche la pulizia straordinaria di Roma annunciata da Roberto Gualtieri sui tombini di Roma. Il maltempo, per la terza volta in pochi giorni, mostra ancora le fragilità della città che, puntualmente, si allaga ogni qualvolta piove. A peggiorare le cose, le foglie - tra marchiapiedi e strade - e i tombini e le caditoie ancora ostruiti. 

È il caso di via Pietro Bembo dove, nel XIII Municipio, nelle due ore di pioggia di oggi un piccolo geyser ha attirato l'attenzione degli automobilisti costretti a fare i conti con l'acqua che veniva sputata fuori dai tombini, tanto da lasciare un'auto in panne. In via delle Isole Curzolane, nel III Municipio, situazione simile con foglie, fango e caditoie che non defluiscono le acque che, ogni volta che piove, causano allagamenti. Disagi anche sul viadotto di via Portuense. 

Sabato sera di pioggia battente: strade allagate (e chiuse) e alberi caduti

Alberi caduti e strade allagate anche mercoledì

Allagate anche via Pacinotti, altezza piazzale della Radio, via Romano Guerra, via Aurelia - all'altezza di via degli Aldobrandeschi -, via della Pineta Sacchetti, piazzale Gregorio VII, via Boccea, via Apricale e via Cassia, all'altezza di via Oriolo Romano. 

Allagamenti1-5

Ad Ostia Flavio Vocaturo, segretario del Pd Ama, bacchetta l'appena insediato presidente del X Municipio Mario Falconi e il sindaco Gualtieri, entrambi dello stesso colore politico: "Nel primo giorno del nuovo consiglio municipale il X municipio si trova sott'acqua. Entrate delle scuole, ospedali, passaggi dei disabili e tutti i punti maggioritari nelle arterie stradali del nostro territorio si trovano in ostaggio dell'acqua alta. Nel X Municipio ci sono circa 5000 tombini da pulire e a cui fare manutenzione e non c'è spazio per gli errori e l'immobilismo. Consiglio al nuovo presidente del X municipio Mario Falconi e al nuovo assessore all'ambiente Valentina Prodon di mettere la competenza in materie e dare una svolta concreta. Serve subito una squadra di pronto intervento per il territorio per garantire gli interventi quotidiani nella manutenzione ordinaria. Consiglio anche il costante rapporto con la base e il lavoratori del settore altrimenti, senza questo sarà difficile dare risposte efficaci".

Pioggia che è caduta anche in zona Flaminio dove, ancora una volta, le scale dell'omonima fermata della metropolitana si sono trasformate in una cascata, di fatto allagando lo scalo.

flaminio-6-2

strade allagate (2)-2

strade allagate (1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, due ore di pioggia: le strade si allagano. Le scale della stazione Flaminio come le cascate

RomaToday è in caricamento