Tiburtina, corriere della droga bloccato in stazione

Nello zaino, nascosti tra alcuni effetti personali, sono spuntati i germogli di marijuana essiccati imbustati

Nel corso dei quotidiani controlli dei carabinieri nella zona dell'autostazione Tibus, è stato arrestato un altro pusher-viaggiatore e sequestrato il suo prezioso carico, oltre mezzo chilo di marijuana che nascondeva nello zaino.

A finire in manette è stato un cittadino del Gambia di 21 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, che è incappato in un controllo dei militari in largo Guido Mazzoni.

Il ragazzo, durante il controllo, ha palesato un insolito nervosismo che ha spinto i Carabinieri ad approfondire le verifiche sul suo conto. Nello zaino, nascosti tra alcuni effetti personali, sono spuntati i germogli di marijuana essiccati imbustati. Il giovane è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento