rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Stazione Tiburtina, aggredita mentre fa una videochiamata

Bloccato un uomo che aveva anche tentato di rapinare la vittima. Alla fine degli accertamenti, l'aggressore è stato arrestato come disposto dall'Autorità Giudiziaria

È aggredita mentre stava facendo una videochiamata, davanti la stazione Tiburtina. Sono stati gli agenti del commissariato Sant’Ippolito, durante un servizio mirato di vigilanza presso piazzale Spadolini, a bloccare un cittadino del Senegal di 46 anni, autore dell'aggressione.

Durante lo svolgimento del servizio, i Poliziotti hanno notato una signora che stava effettuando una videochiamata e all'improvviso è stata avvicinata da un uomo che, senza un particolare motivo, l'ha insultata scagliandosi contro di lei, tentando di strapparle il telefono di mano, in quanto secondo lui la donna lo stava riprendendo. Gli agenti immediatamente si sono fiondati sull'uomo bloccandolo e rendendolo subito inoffensivo, mentre la donna veniva messa al sicuro. Alla fine degli accertamenti l'uomo è stato arrestato come disposto dall'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Tiburtina, aggredita mentre fa una videochiamata

RomaToday è in caricamento