Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Stazione Campi Sportivi: dubbi per il funzionamento serale

La stazione Campi Sportivi, appena riaperta, è stata saccheggiata di 400 metri di cavo elettrico. Avarie per gli apparati elettrici e blocchi alla linea

Furto di rame alla stazione Campi Sportivi della tratta urbana della ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo: la stazione era stata riaperta appena ieri mattina dopo mesi di lavori e i ladri ne hanno già danneggiato le attrezzature.

Nel corso della mattinata di ieri infatti sono stati tagliati e trafugati 400 metri di cavo elettrico che collegavano la sottostazione elettrica Acea agli impianti della stazione. Non è la prima volta che viene rubato il rame nelle stazioni romane, e ogni volta, di conseguenza, si creano disagi, rallentamenti, se non addirittura veri e propri fermi della circolazione ferroviaria.

Il furto infatti ha provocato l'avaria di tutti gli apparati elettrici e quindi, già ieri sera, con la mancanza della luce naturale, si sono dovuti sopprimere i treni.

Lo stesso problema potrebbe ripresentarsi oggi, anche se Atac annuncia che i tecnici sono al lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Campi Sportivi: dubbi per il funzionamento serale

RomaToday è in caricamento