Lifting alla statua di Marte: tagliato il pene di 'Berlusconi'

Nel 2010 Silvio Berlusconi aveva fatto posizionare la statua di Marte a Palazzo Chigi e aveva fatto aggiungere un pene alla statua. Marte, tornato al museo delle Terme di Diocleziano, sarà riportato alla forma originale

"Non c'è Marte senza pene". Deve essere stato questo, parola più parola meno, il pensiero che nel 2010 aveva fatto Silvio Berlusconi. L'allora premier aveva deciso di abbellire Palazzo Chigi con un gruppo scultoreo in marmo bianco, che ritrae in versione marziale l'imperatore Marco Aurelio con la consorte Faustina. Per il leader del Popolo della Libertà, però, la statua aveva delle mancanze. E così aveva deciso di intervenire di persona, con delle 'simpatiche' modifiche. Che oggi sono state annullate. 

Così l'ex Presidente del Consiglio aveva deciso di ritoccare le statue, capolavori del 175 d.C. rinvenuti nel 1918 a Ostia, con l'aggiunta di entrambe le mani per la dea della bellezza e della mano destra, lo scudo e l'elsa della spada per Marte. Dulcis in fundo, il tocco finale: un nuovo pene per il dio della guerra. Costo dell'operazione, circa settantamila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2011 l'esperienza di Berlusconi come capo di governo finisce e nel maggio dell'anno dopo le statue tornano al loro posto, il museo delle Terme di Diocleziano. La direttrice del museo, Rosanna Friggeri aveva avviato subito una consulta per decidere come intervenire sulla statua. Il tutto in accordo con il Ministero per i beni culurali e l'istituto superiore per la conservazione e restauro. Netta la decisione, netto il taglio: via tutte le parti aggiunte, compreso il pene di Marte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento