Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Insultata e pedinata dall'ex marito che poi fa gettare acido contro la sua auto

In manette un uomo di 53 anni

Un incubo durato un anno. Era infatti dall'ottobre dello scorso anno, data della fine della loro relazione, che l'uomo non aveva mai smesso di molestarla e insultarla, anche telefonicamente, generando alla sua ex moglie una profonda crisi d’ansia che l’ha costretta a modificare il suo stile di vita.

Ex marito in manette 

A mettere fine all’incubo della vittima sono stati i Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario che hanno arrestato un 53enne romano, dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Roma.

Acido muriatico contro l'auto dell'ex moglie  

La donna, 41enne, aveva denunciato ai Carabinieri tutti gli episodi di molestie subite,  dagli incontri in strada caratterizzati da minacce e insulti, ai pedinamenti sul luogo di lavoro, dagli appostamenti sotto casa agli infiniti messaggi e chiamate telefoniche, fino anche al danneggiamento della sua auto e quella di sua padre, mediante l’utilizzo dell’acido muriatico.

Indagini sul complice dell'uomo

Le indagini dei Carabinieri avevano permesso di collegare all’aguzzino tutti quegli episodi, accertando che il 53enne aveva anche commissionato i danneggiamenti dei veicoli, ad un'altra persona al momento in fase di identificazione. L’arrestato è stato portato in carcere a Regina Coeli. Dovrà rispondere di atti persecutori e danneggiamento aggravato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insultata e pedinata dall'ex marito che poi fa gettare acido contro la sua auto

RomaToday è in caricamento